Fratoianni si dimette ed apre al M5S

ACQUISTI

Il leader di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, si è dimesso ed ha aperto ad un’alleanza con il M5S per far partire un governo.

Secondo Fratoianni, alle elezioni con Liberi e Uguali, bisogna evitare un governo di centrodestra e quindi la soluzione migliore sarebbe garantire un governo al M5S, senza chiedere posti e nomine, suggerendo, quindi, al Partito Democratico di sostenere dall’esterno il futuro governo Di Maio.

Le dimissioni di Nicola Fratoianni non sono state ancora ratificate, dovranno passare in Direzione, dove non è detto vengano accolte. Potrebbe essere un gesto simbolico, per cercare di smuovere gli altri membri di Liberi e Uguali a sostenere la stessa linea. Si crea quindi un gruppo a sinistra del PD, con Michele Emiliano molto presente negli ultimi giorni nelle discussioni pubbliche, che si dichiara a favore di un governo M5S con voti esterni di PD e Liberi e Uguali.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Migranti, hotspot di Lampedusa pieno: oltre 1.700 persone ospitate

Il centro di accoglienza di Lampedusa è in difficili condizioni, dopo gli arrivi delle ultime 24 ore, con circa...
spot_img