Tensione Russia-Gran Bretagna sull’ex spia russa

ACQUISTI

Con un intervento nella giornata di oggi, Theresa May ha dichiarato che Mosca “molto probabilmente” è coinvolta nell’omicidio di Sergei Skripal. Negli ultimi giorni avevano parlato gli ambasciatori, cercando di smorzare i toni sulla vicenda.

A prova del fatto che Mosca sia coinvolta ci sarebbero le analisi tossicologiche sul corpo dell’ex spia russa, che viveva in suolo britannico. Le sostanze usate sarebbero di produzione russa, secondo Theresa May. Se non ci saranno ulteriori chiarimenti il governo britannico, ha dichiarato la May, è convinto nell’andare avanti in contrasto con le istituzioni russe, che al momento smentiscono ogni coinvolgimento. Nella vicenda è stato avvelenato anche un poliziotto britannico, il che aumenta le pressioni sulla premier May per ottenere risposte da Mosca. Il ministro degli esteri in serata ha commentato, definendo le parole della May “uno show da circo”, dichiarando, così, la propria innocenza. Inoltre ha citato altri casi di russi assassinati con presumibili complicità britanniche.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 11 aprile: 15 mila casi. Calano i morti

I dati di oggi 11 aprile sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...