Possibilità di riciclo per le batterie delle auto elettriche

ACQUISTI

Lo sviluppo del settore delle auto elettriche è in continua ascesa, con alcuni marchi, come Nissan, che sono precursori rispetto ad altri.

Uno dei problemi più grandi ed attuali delle auto elettriche sono le batterie, molto costose e che dopo un tot di chilometraggio, circa 5 anni di attività, vanno sostituite. Per questo la Nissan, in collaborazione con la Sumitomo Corporation, cercherà il modo di riciclare le batterie delle auto elettriche.

L’obiettivo è quello di aprire a breve una fabbrica che sia dedita proprio al riciclo delle batterie delle auto elettriche, in Giappone, dove l’espansione del mercato elettrico è in atto da anni. Il numero delle auto elettriche in commercio aumenta ogni anno e per questo è fondamentale cercare sfruttare il componente principale come la batteria, questo potrebbe abbassare di molto i costi di manutenzione ed invogliare, quindi, l’acquisto di macchine elettriche.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 20 giugno: meno di mille casi. Calo dei morti

I dati di oggi 20 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img