Terrorismo, arrestato ideatore dell’Isis in Italia

ACQUISTI

Nuovi sviluppi sul fronte del terrorismo in Italia, con l’arresto di un 23enne marocchino che viveva al nord.

Secondo l’accusa partecipava attivamente all’espansione dell’ideologia Isis in Italia, aveva redatto il manifesto del gruppo terroristico islamico in italiano e c’era una crescente radicalizzazione verso la propaganda islamica.

Tra i video sequestrati a Elmahdi Halili ce ne sarebbero molti di esecuzioni in Siria ed Iraq, con tutte le rivendicazioni degli attentati in Francia degli anni passati. In occasione della morte di Al Adnani, aveva condiviso sui social tutti i video dei messaggi dell’estremista dell’Isis.

Intanto sono in corso perquisizioni in alcune abitazioni del nord Italia, l’allerta terrorismo resta alta, come confermato questa mattina anche dal Ministro Minniti, che parla di terrorismo islamico mai così pericoloso in Italia. Secondo Minniti, dopo la caduta di Raqqa e Mosul tutti i foreign fighters, circa 25 mila, ora sarebbero un pericolo per gli stati europei e quindi anche per l’Italia.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img