Broker di Pavia ucciso in Messico

ACQUISTI

Un italiano, Alberto Villani, 37 anni, broker finanziario, è stato trovato in Messico dentro un sacco di plastica e due colpi di pistola alla testa.

Il corpo è stato trovato in una città a 100 chilometri da Città del Messico, si indaga sulla pista dell’omicidio, forse anche dovuto al lavoro che svolgeva Alberto Villani. Di fianco al corpo è stato ritrovato un messaggio, che confermerebbe un regolamento di conti, “Mi è successo perché sono un ladro”, quindi questione di soldi, con il “derubato” che ha pensato bene di farsi giustizia da solo.

Secondo la polizia locale, il broker era spesso in viaggio in Messico per motivi lavorativi, era partito il 23 Febbraio ed il corpo è stato ritrovato il 26 Marzo. La denuncia di scomparsa era stata fatta dalla compagna, che dal 20 Marzo non ha più avuto contatti con Alberto Villani, con cui viveva a Pavia.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img