Schermaglie al confine di Gaza: 14 persone uccise

ACQUISTI

Nella giornata che doveva avere al centro delle notizie la Marcia del Ritorno, la manifestazione organizzata da Hamas e che ha visto a partecipazione di 30mila persone, sono avvenuti scontri al confine con 14 morti.

Al momento sarebbero 14 i palestinesi rimasti uccisi al confine di Gaza, a dare la notizia √® il Ministero della Salute, i feriti sarebbero un migliaio. Le provocazioni dei palestinesi in marcia hanno causato la risposta dell’esercito israeliano che presidiava il confine, con colpi anche da cecchini verso i manifestanti.

Secondo l’esercito nella folla ci sarebbero stati alcuni terroristi camuffati da manifestanti, questi i motivi per l’apertura del fuoco. La protesta aveva al centro la richiesta dei palestinesi di tornare nelle loro case, che gli sono state tolte nel 1948 e che ora sono di propriet√† di Israele. La posizione di Israele rimane che gli attacchi sono stati fatti in risposta alla violenza palestinese, che ha lanciato molotov e sassi verso il confine.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 15 giugno: oltre mille casi. Aumentano i morti

I dati di oggi 15 giugno sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img