Esplosione in una palazzina a Rescaldina: estratti tutti vivi

ACQUISTI

Nella mattinata di oggi è avvenuta un’esplosione in una palazzina a Rescaldina, nel milanese, che ha causato il crollo della stessa. Al momento sarebbero tutti salvi, dopo essere stati estratti dalle macerie.

Secondo le forze dell’ordine, il crollo ha coinvolto 3 appartamenti sui 12 totali del palazzo. Tra i soccorsi dei vigili del fuoco ci sarebbero anche 4 bambini, attualmente al pronto soccorso in codice verde. Non sono chiari i motivi del crollo, probabilmente una fuga di gas che ha causato l’esplosione.

Alcune persone sono riuscite a mettersi in salvo in maniera autonoma senza l’aiuto dei vigili del fuoco. Tra i feriti ci sarebbero tre codici rossi che sono stati accolti dagli ospedali della zona. Ha parlato anche il Sindaco di Rescaldina, che ha dichiarato che le persone coinvolte sono 27, ma solo 9 sono state ricoverate per ulteriori problemi. Nelle prossime ore si dovrebbero avere notizie più precise sui feriti.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Boris Johnson: “Variante inglese più mortale”

Il premier britannico Boris Johnson ha comunicato gli ultimi esami sulla variante inglese, durante il suo aggiornamento giornaliero sul...