G8 Genova, danni per 6 milioni e 28 condannati per Bolzaneto

ACQUISTI

Oggi è arrivata la sentenza per i fatti accaduti alla caserma di Bolzaneto, durante il G8 di Genova, nel 2001, con 28 persone condannate e 6 milioni di danni da pagare.

La sentenza arriva dalla Corte dei conti di Genova, dove sono stati condannati medici, addetti della polizia, carabinieri e polizia penitenziaria. La procura aveva chiesto 7 milioni di risarcimento danni e 5 milioni di danno immagine dello Stato, “senza precedenti” secondo gli atti. Secondo l’accusa contabile, la polizia penitenziaria avrebbe dovuto controllare e vigilare eventuali comportamenti non consoni. Dopo 17 anni si arriva ad una conclusione giudiziaria per questa vicenda, che ha lasciato un’ombra nell’operato delle forze dell’ordine. Una delle persone di spicco che sono state citate dall’accusa è Oronzo Doria, che era a capo dei coordinamenti della polizia penitenziaria, nei giorni in cui si teneva il G8 a Genova.

SEZIONI

Ultime notizie

Report Vaccini 19 gennaio, rallenta la somministrazione delle dosi in Italia

Va per rallentarsi la somministrazione delle dosi in Italia, dopo l'annuncio dell'azienda Pfizer del taglio del numerodei vaccini anti...