Di Maio apre al PD senza veti su Renzi per il governo

ACQUISTI

Alla vigilia della settimana che vedrà un nuovo giro di consultazioni, Di Maio ha parlato del Partito Democratico, invitandolo a seppellire l’ascia di guerra e non ponendo veti su Matteo Renzi.

Al momento il governo sembra lontano, con il centrodestra che si è riunito – e salirà unito alle prossime consultazioni – ed il Movimento 5 Stelle che ha aperto a Lega e PD, ricevendo però pareri negativi, con Salvini che indica il governo con il centrodestra come l’unico possibile.

Oggi Di Maio è tornato a parlare del PD, parlando di senso di responsabilità ed invitandolo a seppellire l’ascia di guerra. Secondo il leader del Movimento 5 Stelle, Forza Italia è Berlusconi ed è il passato, per questo vorrebbe fare il governo solo con la Lega e non con tutto il centrodestra. Elogia Salvini, dicendo che è uno che sa mantenere la parola data, riferendosi all’elezione di Fico alla Camera.

SEZIONI

Ultime notizie

Vaccini, Conte: “Azioni legali contro AstraZeneca e Pfizer. Persi 4,6 milioni di dosi”

La questione del taglio delle dosi di vaccino è arrivata anche alla presidenza del Consiglio, con il premier Conte...