Problema morbillo in Sicilia

ACQUISTI

Sono tre le vittime da inizio anno per morbillo in Sicilia, evidentemente c’è un problema che va risolto il prima possibile. L’ultima vittima un bimbo di 10 mesi, deceduto a Catania, dopo essere stato ricoverato per due settimane.

Il bambino è stato contagiato da una persona non vaccinata, secondo il primario è stata la madre ad aver contratto il morbillo. Dall’ospedale ricordano che è essenziale vaccinarsi, per salvaguardare anche le persone più deboli.

L’assessore della Regione della Salute, Ruggero Razza, ha dichiarato che nella regione Sicilia la copertura vaccinale è al 91%, con un trend in rialzo ma ancora lontani dall’obiettivo del 95%. Dalle statistiche i dati sono precisi, su 411 casi di morbillo in Italia nel 2018, la metà sono stati rilevati in Sicilia. C’è quindi un problema, rispetto ad altre regioni, come Lazio e Lombardia, che hanno visto diminuire i casi di morbillo.

SEZIONI

Ultime notizie

Vaccini, Conte: “Azioni legali contro AstraZeneca e Pfizer. Persi 4,6 milioni di dosi”

La questione del taglio delle dosi di vaccino è arrivata anche alla presidenza del Consiglio, con il premier Conte...