Di Maio: nessun cambiamento da Arcore

ACQUISTI

E’ tornato a parlare, alla vigilia delle consultazioni di settimana prossima, Luigi Di Maio, dichiarando che da Arcore non potrà partire nessun cambiamento, commentando così la possibile entrata di Berlusconi nel nuovo governo.

Alla base delle dichiarazioni ci sarebbe la volontà di staccare Berlusconi da Salvini, che rende meno appetibile un possibile governo, per le note vicende giudiziarie di Berlusconi. Secondo Di Maio da Forza Italia può partire solo un governo ammucchiata, quindi non in linea con la proposta del Movimento 5 Stelle.

Durante il suo intervento in Brianza, il leader del M5S ha aggiunto che non sono previsti incontri con la Lega e con il PD, invitando la Lega a presentarsi al tavolo se sono disponibili al governo del cambiamento. Confermato il passo in avanti nei rapporti col Partito Democratico, secondo quanto dichiarato ieri da Luigi Di Maio, commentando le parole di Martina.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Boris Johnson: “Variante inglese più mortale”

Il premier britannico Boris Johnson ha comunicato gli ultimi esami sulla variante inglese, durante il suo aggiornamento giornaliero sul...