Elezioni in Montenegro, vince Djukanovic, presidente dal 1991

Da leggere

Sondaggi politici elettorali 5 agosto: Fdi guadagna un punto e mezzo dalla Lega

I sondaggi politici elettorali di oggi 5 agosto realizzati da Euromedia Research e pubblicati sul quotidiano "La...

Morto Sergio Zavoli, intellettuale della televisione

Morto nella giornata di ieri Sergio Zavoli, 96 anni, un giornalista molto popolare negli ultimi decenni che...

Migranti, dal 10 agosto riprendono i rimpatri in Tunisia: 80 persone a settimana

Raggiunto l'accordo con la Tunisia per il rimpatrio dei tunisini, con dei voli charter che riporteranno indietro...

Acquisti

Miglior climatizzatore senza unità esterna 2020, prezzi e confronto dei modelli

Con l'arrivo dell'estate sono iniziati gli acquisti dei climatizzatori, con un boom delle vendite per quelli senza...

Miglior condizionatore portatile 2020, Air Breeze è veramente il più economico?

Con l'arrivo della stagione estiva, è aumentato anche l'interesse sui vari condizionatori in commercio, specialmente con il...

Bonus Climatizzatori 2020, ecco i migliori modelli da acquistare con la detrazione

Con il decreto Rilancio è stato aumentato il bonus per l'acquisto di un climatizzatore, compresi quelli con...

Ieri è stata la giornata in cui il Presidente Djukanovic, del Partito Democratico dei Socialisti, è stato confermato nuovamente in Montenegro, dopo più di 25 anni di governo ininterrotto.

Djukanovic ha vinto con oltre il 54% delle preferenze, il suo avversario, Mladen Bojanic ha preso solamente il 33%, ma l’opposizione denuncia brogli. L’afflurenza alle urne è stata abbastanza alta, con il 64% di votanti.

Il voto ha confermato le previsioni della campagna elettorale, con Djukanovic che è riuscito ad evitare il secondo turno, avendo superato il 50% dei voti. Il candidato del DPS aveva chiesto il voto in nome della stabilità del paese, per dare continuità e per premiare i progressi ottenuti negli ultimi anni. Il candidato perdente, Bojanic, ha definito il presidente eletto un ‘autocrate’ simbolo del passato ed ha denunciato brogli elettorali, oltre all’accusa di corruzione per prendere il potere. “Il paese è al limite della dittatura” così ha voluto commentare i risultati elettorali Bojanic.

SEGUICI SUI SOCIAL

4,552FansLike
2,360FollowersFollow
390FollowersFollow

Ultime notizie

Sondaggi politici elettorali 5 agosto: Fdi guadagna un punto e mezzo dalla Lega

I sondaggi politici elettorali di oggi 5 agosto realizzati da Euromedia Research e pubblicati sul quotidiano "La...

Morto Sergio Zavoli, intellettuale della televisione

Morto nella giornata di ieri Sergio Zavoli, 96 anni, un giornalista molto popolare negli ultimi decenni che ha avuto diversi ruoli in...

Migranti, dal 10 agosto riprendono i rimpatri in Tunisia: 80 persone a settimana

Raggiunto l'accordo con la Tunisia per il rimpatrio dei tunisini, con dei voli charter che riporteranno indietro i migranti arrivati sulle coste...

Spread Btp-Bund oggi 5 agosto: lieve calo a 155 punti base

Lo spread Btp-Bund di oggi 5 agosto ha avuto un calo in apertura a 155 punti base, rispetto ai valori di ieri,...

Altri articoli