Giudice annulla il bando Mediapro, copertura TV della Serie A a rischio

ACQUISTI

E’ stato accolto il ricorso di Sky dal Tribunale di Milano, che ha sospeso il bando per la vendita dei diritti TV da parte di Mediapro, mettendo a rischio la partenza del campionato con copertura televisiva. Il bando di Mediapro era stato sospeso alcune settimane fa.

Secondo il giudice che ha lavorato sul caso, il bando presentato da Mediapro non era correttamente formulato stando alle regole dell’Antitrust. Il problema principale sono state i pacchetti preparati da Mediapro, a lunga durata, che obbligavano, di fatto, gli altri operatori a pagare una cifra più alta per il servizio televisivo, facendo leva sulla loro posizione monopolista.

Il bando, quindi, deve essere rifatto, ma Mediapro ha 15 giorni di tempo per presentare reclamo, che poi dovrà essere valutato e questo allunga di molto i tempi e mette a rischio la vendita dei diritti in tempo per l’inizio del campionato.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Boris Johnson: “Variante inglese più mortale”

Il premier britannico Boris Johnson ha comunicato gli ultimi esami sulla variante inglese, durante il suo aggiornamento giornaliero sul...