Renzi: “Giusto il governo M5S-Lega, ora mantengano le promesse”

renzi governo m5s lega

Matteo Renzi è tornato a parlare dopo la svolta sul nuovo governo, che ha visto M5S e Lega unirsi ad un tavolo, dicendo che è giusto sia andata così, considerato il voto degli italiani. Ha aggiunto che ora il governo “giallo-verde” dovrà mantenere le promesse fatte in campagna elettorale.

L’ex Segretario del PD ha scritto su Facebook che visto che il popolo ha parlato il 4 marzo, è giusto ci sia questo governo. “La democrazia è una cosa seria, adesso tocca a loro, altrimenti non avrebbe senso votare” queste le parole sulla formazione del governo M5S-Lega di Matteo Renzi, che pone il PD all’opposizione, per verificare le varie promesse che hanno fatto i due partiti, dal reddito di cittadinanza, alla flat tax, il rimpatrio degli immigrati e l’abolizione della Fornero.

Il Segretario reggente, Maurizio Martina, ha intanto dichiarato la posizione del PD, che deve essere all’opposizione, vigilante sul governo di Salvini e Di Maio. Inoltre ha chiesto che le commissioni Copasir e RAI vadano alle forze di opposizione, come sempre accaduto.