Contratto M5S-Lega: uscita dall’Euro, sanzioni della Russia e riduzione del debito

contratto governo

E’ stata pubblicata una bozza del 14 maggio del contratto di governo di M5S e Lega su HuffPost, nella quale vengono spiegati tutti i punti condivisi dalle due forze politiche.

Tra i punti spicca la volontà di ridiscutere i termini con l’Europa e prendere in considerazione l’uscita dall’Euro ed il ritorno alla sovranità monetaria. Inoltre si parla apertamente di riduzioni delle sanzioni alla Russia di Putin e di una discussione sul debito con l’Europa, con la proposta di ridurlo di 250 miliardi.

Per quanto riguarda le manovre come il reddito di cittadinanza, si vorrebbe finanziarlo con il 20% di fondi europei, sempre da trattare con l’Europa. Gli esponenti di Movimento 5 Stelle e Lega hanno comunicato che la bozza è originale ma che sono state apportate delle modifiche sull’Euro. Nei prossimi giorni Salvini e Di Maio dovranno riferire al Colle, magari presentando prima la versione conclusiva del contratto.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here