Ore decisive per il Premier, potrebbe andare al M5S

ACQUISTI

Oggi ci sarà un incontro tra M5S e Lega per decidere il nome del premier, con le quotazioni di un esponente del Movimento 5 Stelle in rialzo, si fanno i nomi di Di Maio, Fraccaro e Bonafede.

E’ uscita anche la bozza aggiornata del contratto di governo, con alcuni punti modificati rispetto alla prima, come il limite temporale del reddito di cittadinanza. Il Premier dovrebbe andare al M5S, non si dovrebbe fare la ‘staffetta’ tra i due leader delle forze politiche.

Salvini dovrebbe andare al ministero degli Interni, come aveva anticipato ieri, parlando di “un leghista al Viminale”, mentre Bonafede dovrebbe andare alla Giustizia. Anche il ministero dell’Agricoltura e del Turismo dovrebbe andare alla Lega, quelli chiave di Economia e Politiche UE, invece, dovrebbero essere affidati a tecnici. Per il Ministro degli Esteri si fa il nome di Giampiero Massolo, presidente di Fincantieri.

SEZIONI

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 febbraio: oltre 16 mila casi positivi. Salgono le terapie intensive

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 febbraio sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...