Savona: “Voglio un’Europa più forte ma più equa”

ACQUISTI

Dopo giorni di polemiche, il candidato ministro dell’Economia, Paolo Savona, ha rilasciato delle dichiarazioni per chiarire la sua posizione rispetto alla questione europea.

“Voglio un’Europa più forte ma anche più equa” così ha dichiarato Paolo Savona con un comunicato su scenarieconomici.it, aggiungendo che le sue posizioni sono note, avendo contribuito al contratto di governo.

Anche Salvini è tornato a parlare, dicendo che non si arrenderà fino all’ultimo, che fa pensare ad una svolta nelle prossime ore, quando il Presidente del Consiglio incaricato salirà al Colle. Conferma, quindi, le parole di Di Maio, che ieri aveva dato 24 ore per la chiusura della questione. Ora bisognerà aspettare il parere di Mattarella, che parlerà con Giuseppe Conte, il quale ha già ricevuto la lista dei ministri, che in giornata dovrebbe portare al Presidente della Repubblica.

SEZIONI

Ultime notizie

Russia, Navalny condannato a 30 giorni di carcere

L'attivista russo Alexei Navalny è stato condannato a 30 giorni di carcere fino al 15 febbraio, come è stato...