Spagna, Rajoy sfiduciato, Sanchez nuovo premier

ACQUISTI

Il Parlamento spagnolo ha approvato la mozione di sfiducia a Mariano Rajoy, che porta alla guida del paese il leader socialista Pedro Sanchez.

Nei giorni scorsi si è molto discusso in Spagna sulla vicenda legata a Rajoy, con il suo partito finito nell’onda mediatica per appropriazione di fondi pubblici e riciclaggio. Il leader del PP ha voluto chiarire che il partito non è corrotto, ma solo alcuni esponenti, che sono stati condannati.

Il partito socialista è riuscito a far passare la sfiducia grazie ai voti del partito nazionale basco, che con i suoi 5 voti ha consentito a Sanchez di prendere la leadership. Sanchez ha dichiarato che rispetterà i patti presi con l’Europa e si impegnerà a mantenere la stabilità. Non è chiaro se andrà ad elezioni anticipate oppure andrà fino alla fine del mandato, al 2020.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Vaccini, Pfizer: “Seconda dose è competenza delle autorità nazionali”

Dopo le polemiche della giornata di ieri sulla tempistica della seconda dose del vaccino anti Covid di Pfizer, oggi...
spot_img