2 giugno, Conte: “Festa di tutti noi”

ACQUISTI

Dopo il giuramento di ieri, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato: “La festa della Repubblica è la festa di tutti noi”, chiarendo subito il rapporto con le istituzioni, dopo gli scontri della passata settimana tra il M5S ed il Quirinale.

Oggi si svolgerà la parata nazionale, dove saranno presenti tutti i membri del nuovo governo, a partire dal ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, che sfilerà insieme al Presidente della Repubblica. Saranno presenti molti organi militari, insieme alle frecce tricolori.

Il M5S non terrà più la manifestazione contro il Presidente della Repubblica, prevista inizialmente per oggi, dopo che la situazione del governo si è risolta con lo spostamento di Savona in un altro ministero. Quest’anno si celebra il 72° anniversario della Repubblica Italiana, alla quale parteciperanno circa 400 sindaci di tutta Italia.

SEZIONI

Ultime notizie

Camera, le repliche in Aula di Conte: “Il mio appello è chiaro. Progetto serio”

Dopo il discorso di questa mattina, il premier Conte ha tenuto una nuova dichiarazione per rispondere alle sollecitazioni dei...