Soros: “Preoccupa la vicinanza del governo italiano con la Russia”

Da leggere

Wiko Y61, lo smartphone economico (89 euro) dal display enorme

Il progetto legato al Wiko Y61, prodotto da un'azienda francese, ha attirato la curiosità di molti utenti,...

Bufera in Puglia, indagato assessore Pisicchio per scambio di voti

L'assessore regionale all'Urbanistica della Puglia, Alfonso Pisicchio, è stato raggiunto da un avviso di garanzia in merito...

Istat, persi mezzo milione di posti di lavoro da febbraio

L'Istat ha pubblicato il rapporto di maggio per quanto riguarda i posti di lavoro, con un decremento...
Lenovo

Uno dei finanzieri più noti ha parlato della situazione italiana, con il nuovo governo che si è insediato, George Soros si è detto preoccupato per i legami tra Salvini e la Russia di Putin.

Un attacco forte a Matteo Salvini ed il suo partito, da George Soros, presente al Festival dell’Economia a Trento, nella quale ha parlato della situazione europea e di Donald Trump, anche lui mirino di critiche. Il tema principale sono state le sanzioni che il governo vuole togliere alla Russia, il che farebbe pensare a degli accordi tra la Lega e Putin.

Soros ha parlato anche delle politiche americane, sottolineando come Trump stia andando nella direzione opposta ad Obama, specialmente con gli accordi di Iran, che erano stati uno dei maggiori successi delle politiche dell’ex presidente degli Stati Uniti.

SEGUICI SUI SOCIAL

3,926FansLike
2,360FollowersFollow
388FollowersFollow

Ultime notizie

Wiko Y61, lo smartphone economico (89 euro) dal display enorme

Il progetto legato al Wiko Y61, prodotto da un'azienda francese, ha attirato la curiosità di molti utenti,...

Bufera in Puglia, indagato assessore Pisicchio per scambio di voti

L'assessore regionale all'Urbanistica della Puglia, Alfonso Pisicchio, è stato raggiunto da un avviso di garanzia in merito ad un'inchiesta su fideiussioni false...

Istat, persi mezzo milione di posti di lavoro da febbraio

L'Istat ha pubblicato il rapporto di maggio per quanto riguarda i posti di lavoro, con un decremento del numero degli occupati confermato...

Coronavirus nel mondo, quasi raggiunti gli 11 milioni di casi

Sono stati quasi raggiunti gli 11 milioni di casi nel mondo, con gli Stati Uniti che hanno il maggior numero di contagiati,...

Altri articoli