Nuovo scandalo Facebook: dati degli utenti a Huawei ed altre società cinesi

facebook dati huawei

Dopo la bufera che ha coinvolto Facebook per la questione legata a Cambridge Analytica, ora il problema arriva da alcune società cinesi che lavorano nell’ambito dell’elettronica hi-tech.

Secondo quanto rivelato dal New York Times, Facebook avrebbe raggiunto un accordo con Huawei, Oppo, Lenovo e TLC per la condivisione dei dati. Questi accordi sono risalenti al 2010 e sono tutt’ora in vigore, anche se Huawei ha già fatto sapere che li interromperà entro la fine della settimana.

Secondo Facebook i dati degli utenti non venivano custoditi in server, ma rimanevano sui cellulari. Huawei era finita nell’occhio del ciclone settimane fa, insieme a ZTE, per le politiche americane in contrasto con la Cina, infatti Huawei riceve miliardi da Pechino per espandersi all’estero. Per quanto riguarda ZTE, non c’è nessun accordo con Facebook per i dati.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here