Stadio della Roma, 9 arresti, tra cui Parnasi, Lanzalone e Civita

ACQUISTI

Nella notte sono avvenuti degli arresti legati al progetto dello stadio della Roma, tra cui il costruttore Parnasi, il presidente Acea Lanzalone e l’ex assessore Civita.

Il costruttore Parnasi è in carcere, mentre gli altri sono agli arresti domiciliari, per associazione a delinquere finalizzata a condotte corruttive nelle procedure di approvazione del progetto dello stadio. Si ipotizzano reati contro la Pubblica Amministrazione con anche assunzione di parenti.

Luca Parnasi, proprietario di Eurnova che deve realizzare il progetto, è in carcere e cinque suoi collaboratori sono stati fermati. Lanzalone è un uomo vicino al M5S, ha mediato gli accordi per la Conferenza dei Servizi e successivamente è stato nominato presidente Acea. La mediazione di Lanzalone ha portato ad una riduzione delle cubature dal progetto originale. Si rischia ora lo stop del progetto, alle 12 la conferenza del PM Paolo Ielo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img