Telefonata tra Conte e Macron, toni cordiali, si punta all’incontro

ACQUISTI

Dopo le frasi del presidente Macron, che aveva definito l’Italia irresponsabile sulla questione migranti, è avvenuta una telefonata nella notte con Conte, con ‘toni cordiali’.

A questo punto potrebbe tornare in agenda il vertice tra Francia ed Italia, previsto tra pochi giorni e poi annullato da Conte, anche se Di Maio, intervenuto a RTL 102,5 ha dichiarato che non faranno un passo indietro finché non arriveranno le scuse di Macron.

La ministra francese agli Affari Europei, Nathalie Loiseau, ha auspicato che l’incontro tra i due paesi possa avvenire: “Sono un grande partner, abbiamo bisogno di parlare con l’Italia”. Attesa ora per le parole di Conte, che chiuderà il discorso, prendendo una decisione sul prossimo vertice di stato. L’incontro sarebbe utile, secondo la ministra francese, per avere un colloquio più lungo di quello tenuto al G7.

SEZIONI

Ultime notizie

Governo ultimissime, oggi il voto in Senato. Sì di Monti e Casini. No della Bonino – DIRETTA

Dopo l'arrivo della fiducia alla Camera di ieri, c'è attesa per il voto in Senato di oggi, con l'inizio...