Basilicata, ai domiciliari Pittella, presidente della Regione

ACQUISTI

Un nuovo scandalo ha colpito la regione Basilicata, con l’arresto di Marcello Pittella (PD), che da questa mattina è agli arresti domiciliari per ordine della Guardia di Finanza nell’ambito di un’inchiesta sulla sanità regionale.

Il principale capo di imputazione sarebbero delle nomine del direttore generale e della direzione dell’azienda sanitaria. In tutto sono 30 le misure cautelari che ha intrapreso la Guardia di Finanza, tutte persone riconducibili alla pubblica amministrazione.

Il governatore della Basilicata, Pittella, ha definito ‘surreale’ l’intera vicenda, commentando gli arresti e le misure cautelari della Guardia di Finanza. Al momento Pittella è agli arresti domiciliari nella sua casa a Potenza. Nei prossimi giorni si dovrebbero avere maggiori dettagli sull’inchiesta legata al sistema sanitario. Pittella è in carica dal 2013, con le elezioni previste nel 2019, negli arresti ci sono anche il commissario straordinario dell’azienda sanitaria, Giovanni Chiarelli, il direttore amministrativo dell’azienda ospedaliera San Carlo di Potenza ed un dirigente del centro oncologico.

SEZIONI

Ultime notizie

Report Vaccini 19 gennaio, rallenta la somministrazione delle dosi in Italia

Va per rallentarsi la somministrazione delle dosi in Italia, dopo l'annuncio dell'azienda Pfizer del taglio del numerodei vaccini anti...