UE e Giappone firmano accordo su libero scambio

ACQUISTI

Importante segnale contro il protezionismo da parte dell’Europa e del Giappone, con l’accordo di libero scambio firmato dal presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk, ed il premier del Giappone Abe.

“Il più grande accordo di libero scambio tra Europa e Giappone”, questo il commento del presidente Tusk, che ha aggiunto: “Potremmo essere più vicini commercialmente dopo questo accordo”. L’accordo, una volta ratificato, dovrebbe entrare in vigore dal 2019.

Il Giappone eliminerà i dazi sul 94% delle importazioni dall’Unione Europea, mentre l’Europa cancellerà le tasse per il 99% delle merci giapponesi. In Giappone i prezzi risulteranno più economici per vino, carne e formaggi, mentre l’Europa concederà maggiore flessibilità sul mercato automobilistico e per gli apparecchi televisivi. Dopo l’introduzione dei dazi tra America ed Europa, i due presidenti sono soddisfatti di questo accordo che va in direzione opposta al proibizionismo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 ottobre: oltre 3 mila casi positivi. Altri 24 morti

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img