Da oggi Annamaria Franzoni è libera: scontata la pena con buona condotta

annamaria franzoni libera

Dopo 11 anni Annamaria Franzoni è libera, grazie ad uno sconto di pena dai 16 anni inizialmente previsti dalla condanna.

Annamaria Franzoni era stata condannata nel 2008 per l’omicidio del figlio Samuele, di tre anni, nel 2002 a Cogne. Si era sempre dichiarata innocente, ma è stata condannata nel maggio 2008 dalla corte di Cassazione, mentre dal 2014 è stata ai domiciliari a Ripoli con alcuni permessi per effettuare lavori sociali ed avere incontri con l’altro figlio.

Dai 16 anni di condanna si è passati agli 11 attuali per la buona condotta ed a tre anni di indulto di cui ha usufruito la Franzoni. Grazie a lavori sociali Annamaria Franzoni ha accumulato giorni di buona condotta che le hanno consentito di uscire prima della fine della condanna.