Abruzzo, vince Marsilio con il 48% dei consensi, crollo del M5S al 20%

abruzzo vince centrodestra

Il candidato del centrodestra, Marco Marsilio, ha vinto le elezioni regionali in Abruzzo con il 48%, secondo il candidato Legnini del centrosinistra con il 31,3% ed ultima la candidata del M5S Sara Marcozzi con il 20,1% dei voti.

Brusco calo dell’affluenza rispetto alle ultime elezioni regionali, che è passata dal 61,55% al 53,12%. In calo anche rispetto alle politiche quando fu del 75%. La Lega ha confermato i sondaggi ed è stato il primo partito, mentre il PD come lista prende l’11%.

“Porremo alla base la ricostruzione”, queste le prime parole da presidente di Marco Marsilio, candidato proposto da Fratelli d’Italia per l’alleanza di centrodestra. Anche il leader della Lega, Matteo Salvini, ha ringraziato l’Abruzzo per il risultato ottenuto. Per Silvio Berlusconi è ora di tornare a parlare di alleanza di centrodestra, perché, dice, è nell’ordine naturale delle cose.