Siria, colpito alla testa il fotografo italiano Gabriele Micalizzi

Da leggere

Arrivano gli emendamenti alla manovra. Italia Viva: “Togliere Quota 100”

Da oggi è possibile presentare gli emendamenti sulla Legge di Bilancio, con alcune forze politiche che hanno...

Governo al lavoro per abbassare la sugar tax e quella sulle auto aziendali

Il premier Giuseppe Conte non ci sta a passare per il presidente del Consiglio di un governo...

Cessato l’allarme per l’Arno

Dopo la giornata di ieri, con la preoccupazione per i livelli dell'Arno, oggi alle 4 del mattino...
Piero Mangoni
Sindacalista appassionato di politica italiana e tutto quello che si muove nel paese e nel mondo. -- Via Gramigna 3, Ferrara 44122

Il fotografo rimasto colpito nella zona di Deir Ezzor, in Siria, è Gabriele Micalizzi, un freelance che collabora con importanti testate internazionali, mentre stava documentando l’offensiva curda, con appoggio USA, contro l’ultima roccaforte dell’ISIS.

Gabriele Micalizzi non sarebbe in pericolo di vita, dopo essere stato colpito alla testa da delle scheggie di un razzo, secondo fonti curde tornerà in Italia a breve, per ricevere migliori cure. Al momento sarebbe in volo verso Baghdad, la Farnesina sta seguendo l’evolversi della crisi per prestare assistenza.

Era nella zona di Deir Ezzor con un collaboratore della Cnn, per documentare lo scontro a fuoco che sta iniziando nella zona, con l’obiettivo di smantellare l’ultima zona in mano all’ISIS.

SEGUICI SUI SOCIAL

1,639FansLike
1,674FollowersFollow
305FollowersFollow

Ultime notizie

Arrivano gli emendamenti alla manovra. Italia Viva: “Togliere Quota 100”

Da oggi è possibile presentare gli emendamenti sulla Legge di Bilancio, con alcune forze politiche che hanno...

Governo al lavoro per abbassare la sugar tax e quella sulle auto aziendali

Il premier Giuseppe Conte non ci sta a passare per il presidente del Consiglio di un governo tutto “tasse, sbarchi e manette”,...

Cessato l’allarme per l’Arno

Dopo la giornata di ieri, con la preoccupazione per i livelli dell'Arno, oggi alle 4 del mattino sono stati rilevati dei miglioramenti...

Ilva, le aziende in credito minacciano il blocco delle portinerie

Non solo il problema legale con ArcelorMittal, ora il Governo deve fronteggiare anche le aziende che vantano un credito con l'ex Ilva,...

Calabria, traffico illecito di beni archeologici: oltre 100 arresti

Oltre 100 arresti e misure cautelari in Calabria per un traffico illecito di beni archeologici, ricavati da scavi clandestini da alcuni gruppi...

Altri articoli