Alitalia, via libera a partnership con Delta-EasyJet e Ferrovie dello Stato

ACQUISTI

Sembra evolversi la questione legata ad Alitalia, con nuove possibilità di accordo ed una trattativa in fase avanzata. Dopo un vertice a Palazzo Chigi tra il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il vice ministro Di Maio ed il ministro dell’Economia Tria, si è deciso di dare la disponibilità ad un nuovo accordo per Alitalia.

La condizione necessaria per il governo italiano è la sostenibilità del piano industriale, con la partecipazione del Mef e di Ferrovie dello Stato. Delta Air Lines ed EasyJet saranno partner industriali con FS italiane, che entreranno nel cda della Nuova Alitalia. Saranno anche investiti dei soldi pubblici per la formazione di questa nuova partnership a tre.

EasyJet ha confermato la trattativa tra Delta Air Lines e FS italiane per la creazione di un consorzio che valuti le prossime operazioni da effettuare su Alitalia. “In questa fase non vi è certezza che questa operazione sarà finalizzata”, queste le parole nella nota emessa da EasyJet.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Vaccini, Pfizer: “Seconda dose è competenza delle autorità nazionali”

Dopo le polemiche della giornata di ieri sulla tempistica della seconda dose del vaccino anti Covid di Pfizer, oggi...
spot_img