Valanga in Svizzera, una vittima e tre feriti

ACQUISTI

Non ce l’ha fatta uno degli sciatori colpiti ieri dalla valanga a Crans Montana, località nelle Alpi svizzere, un poliziotto francese di 34 anni. Ci sarebbero altre tre persone rimaste ferite, ma non sarebbero in pericolo di vita.

La valanga aveva colpito gli sciatori intorno le 14 di ieri, con la polizia che non era riuscita a stimare subito le persone rimaste sotto la neve, a causa delle condizioni climatiche. In totale le persone coinvolte sono una decina.

I soccorsi sono intervenuti immediatamente, con l’invio di eliambulanze, vigili del fuoco, elicotteri e cani da valanga, per recuperare i dispersi. La località è una zona dove molti turisti passano la settimana bianca, la pista da sci Plaine-Morte si trova a 3000 metri di altezza, molto frequentata in questo periodo. La prossima settimana sulla stessa pista sono previste le gare della Coppa del mondo di sci femminile.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 17 maggio: 3 mila casi positivi. Calo dei tamponi

I dati di oggi 17 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img