Formigoni condannato a 5 anni e 10 mesi, Berlusconi: “Umanamente dispiaciuto”

ACQUISTI

L’ex governatore della Lombardia è stato condannato a 5 anni e 10 mesi per la vicenda Maugeri, con uno sconto di pena per prescrizione, così la Cassazione ha confermato la sentenza di Appello.

Nel processo, è stata confermata la condanna a 7 anni e 7 mesi a Costantino Passerino, ex amministratore della Maugeri, e 3 anni e 4 mesi per Carlo Farina. Per effetto della nuova legge ‘Spazzacorrotti’, entrata in vigore pochi mesi fa, il reato di corruzione è considerato tra i reati “ostativi” e per questo non sono previste misure alternative al carcere, come gli arresti domiciliari. Non è escluso che Formigoni provi comunque a chiedere lo sconto della pena nella sua abitazione.

“Si chiude un processo lungo, la Regione si era costituita parte civile ed abbiamo ottenuto la restituzione di 6 milioni di euro”, queste le parole dell’avvocato Domenico Aiello, legale della Regione Lombardia. Anche Berlusconi ha voluto commentare la vicenda, dando il proprio sostegno a Roberto Formigoni: “Umanamente dispiaciuto”, essendo uno dei pochi a schierarsi dalla parte del governatore. Anche Attilio Fontana, attuale governatore della Lombardia, ha espresso solidarietà a Roberto Formigoni.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img