Torna a parlare Prodi: “Il governo non cadrà, il potere è un forte collante”

ACQUISTI

A Napoli durante un convegno è tornato a parlare Romano Prodi, ex Presidente del Consiglio ed ex commissario europeo, su questioni di governo e sulle primarie del PD.

Il convegno era centrato sul futuro dell’Europa, Romano Prodi, che portò l’Italia nell’euro, è oramai fuori da anni dalla politica italiana, ma ogni tanto lascia qualche commento su questioni attuali di governo. Sul governo gialloverde ha specificato che secondo lui non cadrà a breve: “Il potere è un collante forte, c’è convenienza reciproca e gli attori di governo pensano che smontando le strutture basi delle istituzioni, poi nessuno sarà in grado di ricostruirle”.

Sulle primarie del PD ha anticipato che andrà a votare: “Sono fuori da anni dai partiti, ma sosterrò chi potrà dare una mano a fare qualche cambiamento”, queste le parole di Prodi, che non ha dichiarato per chi voterà, anche se l’indiziato dovrebbe essere Zingaretti. Prodi ha poi consigliato un progetto “stile Calenda” per il dopo europee, una lista che riunisca le forze progressiste.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img