Venezuela, avvelenato un parlamentare del partito di Guaidò

ACQUISTI

Freddy Superlano, un parlamentare membro del gruppo parlamentare di Juan Guaidò, è stato avvelenato, secondo i media locali, in un ristorante, a Cucuta in Colombia, dove si trovava per la questione degli aiuti umanitari in attesa di entrare in Venezuela.

Ora l’esponente del partito di Guaidò si trova in ospedale in gravi condizioni, anche se stabile. Il cugino, che era insieme a lui al ristorante, sarebbe, invece, deceduto. In Colombia si è anche tenuto il concerto per raccogliere fondi per il Venezuela, dove ha partecipato anche Juan Guaidò.

Al confine colombiano c’erano già stati disordini nei giorni scorsi, per via del blocco stradale imposto da Maduro, per non far entrare aiuti umanitari degli Stati Uniti. A riportare l’avvelenamento è stato il quotidiano El Nacional, secondo il quale Guaidò sta tenendo aperte tutte le opzioni, anche quella militare.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 ottobre: oltre 3 mila casi positivi. Altri 24 morti

I dati di oggi 24 ottobre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img