M5S, malumori dopo le elezioni in Sardegna. Grillo: “Forse non siamo all’altezza”

ACQUISTI

Domenica si è votato in Sardegna per le elezioni regionali, il M5S non è andato oltre l’11% di voti per il suo candidato, generando una serie di reazioni interne ed esterne.

La Nugnes, parlamentare del M5S, ha messo in discussione la leadership di Di Maio, complice, secondo l’esponente grillina, del calo del Movimento 5 Stelle negli ultimi mesi. E’ intervenuto sulla questione anche Grillo, a Catania per un suo spettacolo, dove ha commentato le elezioni in Sardegna: “Forse non siamo all’altezza”, avrebbe detto il fondatore del M5S.

Il sottosegretario agli Affari Regionali Buffagni, invece, se la prende con il ministro Toninelli: “Se perdiamo voti quando parla? Non posso rispondere…”, dice in tono scherzoso, ma facendo intendere che è uno dei problemi rilevati. Nei prossimi giorni è attesa la decisione di Di Maio per la riorganizzazione del M5S, che dovrebbe prevedere la caduta della regola dei due mandati.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Spread Btp-Bund oggi 27 settembre, apertura a 100 punti base

Lo spread di oggi 27 settembre ha aperto intorno i 100 punti base, con il rendimento dei titoli di...
spot_img