Renzi: “Chiunque vinca le primarie non tema guerriglia da parte mia”

ACQUISTI

L’ex premier, Matteo Renzi, è intervenuto alla vigilia delle primarie del PD, chiarendo il suo supporto per qualsiasi vincitore esca dal voto di domenica 3 marzo.

Domani si terrà in oltre 7 mila seggi l’elezione del segretario PD, con i candidati alla segreteria che auspicano almeno un milione di votanti. L’ex segretario si è detto soddisfatto che tutti e tre i candidati hanno escluso un accordo con il M5S ed ha annunciato il suo supporto al vincitore: “Non farò guerriglia come quella che ho subito”, ha dichiarato Matteo Renzi.

Nei giorni scorsi si è tenuto il confronto, durante il quale i tre candidati hanno chiarito le loro posizioni e nessuno dei tre ha voluto approfondire il rapporto con Renzi. L’ex premier ha poi dichiarato che l’affluenza non è determinante ed ha augurato buon lavoro alle persone che saranno nei gazebo.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 18 ottobre

I dati di oggi 18 ottobre sul coronavirus in Lombardia sono stati forniti dalla Regione. Nei giorni scorsi c'è...
spot_img