Boeing aggiorna il software del 737 Max dopo i disastri aerei

ACQUISTI

Ieri il crollo in borsa a Wall Street per il colosso americano Boeing, passando da una valutazione di oltre 420 dollari ad una valutazione sotto i 380 in poche ore e chiudendo a 399 dollari, oggi l’azienda prendere delle contromisure ed annuncia un aggiornamento software per i veicoli al centro dell’attenzione.

In particolare si fa riferimento al Boeing 737 Max 8, già fermato in Etiopia, Cina ed Indonesia dopo l’incidente in Etiopia che ha causato 157 vittime, che avrebbe dei problemi con il software anti-stallo, che entrerebbe in funzione anche nel caso in cui l’aereo sia normalmente in quota, mandando in tilt le strumentazioni dei piloti.

L’annuncio della Boeing segue ad una richiesta della Faa, l’agenzia federale americana per l’aviazione, che chiede alla multinazionale di prendere delle contromisure sui 737 Max “entro aprile”. Per ora in Europa, Air Italy (4 aerei), Norwegian (18 aerei) e Icelandair (3 aerei), continuano ad utiizzare il 737 Max 8, in attesa di ulteriori informazioni.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 24 giugno: mille casi positivi. Altri 28 morti

I dati sul coronavirus in Italia di oggi 24 giugno sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img