Freccero si infuria in commissione vigilanza: “Vespa è al comando della Rai”

freccero vespa

Scontro in commissione vigilanza Rai tra Freccero ed alcuni deputati, durante l’audizione nel quale era chiamato a rispondere alle domande sulla Rai.

Freccero gestisce la rete di Rai 2 e dal giorno del suo insediamento ha fatto alcune modifiche al palinsesto, con l’inserimento del contestato “Povera Patria”, sul quale il direttore di Raidue si è scontrato con i deputati, tirando in ballo Bruno Vespa.

“Vespa ancora comanda alla Rai ed io mi sono dovuto adeguare alle esigenze di altre reti, queste le parole di Freccero sulla programmazione tv, con “Porta a Porta” che si sovrapponeva al programma “Povera Patria”, causando lo spostamento dello stesso.

Bruno Vespa ha risposto a Freccero: “Porta a Porta va in onda ad orari impossibili, siamo condizionati dalle partite di calcio e nel caso di Povera Patria si segue la regola di non sovrapporre informazione ad informazione”, ha concluso il conduttore.