Vicenza, investe una donna dopo averla trascinata fuori per rubare l’auto

vicenza rapina donna morta

Un furto ha causato la morte di una donna in provincia di Vicenza, il ladro ha provato a trascinare fuori dall’auto la vittima e poi le ha rubato l’auto e l’ha investita.

La donna, 50 anni, era in giro per commissioni postali con la nipote, alla guida della sua Mercedes, quando un uomo le ha fermate, ha fatto uscire la donna dall’auto e poi si è allontanato in auto con un altro complice, uccidendo la donna.

La rapina è avvenuta a Noventa Vicentina, i ladri puntavano anche al denaro che la vittima aveva prelevato dall’ufficio postale. La donna ha fatto scendere la nipote per effettuare altre operazioni alla posta, ma il ladro ha provato a rapinarla trascinandola fuori, la vittima ha provato ad aggrapparsi alla portiera dell’auto per fermare la rapina ed in quel frangente è stata investita. L’uomo è andato a sbattere con la Mercedes della donna dopo pochi metri e si è poi allontanato con il complice su una Fiat Panda.