Giulia Sarti, foto hot diffuse in rete. Salvini: “Sono disgustato”, il M5S studia legge su ricatti

ACQUISTI

Le immagini avevano iniziato a circolare, a causa di un attacco hacker, nel 2013, ora sono tornate al centro delle cronache ed oggetto di scambio virale tra applicazioni di messaggistica. Tutti i partiti sono d’accordo nel condannare quanto sta avvenendo alla deputata del M5S.

Giulia Sarti è finita al centro del dibattito nazionale per la questione dei rimborsi elettorali, inviati e poi revocati, a cui è seguita una denuncia al fidanzato, poi archiviata dalla Procura. Nei giorni scorsi, invece, sono iniziate a diffondersi delle immagini hot di Giulia Sarti, su applicazioni di messaggistica e per ora non sono state rese pubbliche.

Il Garante della Privacy invita i media che hanno ricevuto le immagini a non diffonderle: “Astenersi dal diffondere immagini intime di una persona, anche se esercita funzioni pubbliche”. Dagli esponenti politici degli altri partiti è arrivata la condanna bipartisan all’accaduto, con Salvini che si è detto disgustato dalla vicenda, mentre il M5S sta studiando una norma di legge che possa impedire di pubblicare foto o video per ricatto.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, recuperate 13 sequenze del virus di dicembre 2019

Un ricercatore ha trovato delle sequenze del coronavirus di dicembre 2019 mai inviate alla comunità scientifica, su un archivio...
spot_img