Il premier della Nuova Zelanda: “Ipotesi bando armi semi-automatiche, revisione del controllo frontiere”

ACQUISTI

Dopo l’attacco di Chistchurch, durante il quale hanno perso la vita 49 persone di religione islamica, che si trovavano in due moschee a pregare, la premier neozelandese ha dichiarato che occorrerà rivedere la legislazione che regola le armi ed il controllo delle frontiere.

Il 28enne attentatore è apparso in pubblico in un tribunale di Chistchurch, vestito di una tunica bianca ha fatto il segno “ok” con la mano, un gesto dei suprematisti bianchi e dei troll razzisti in rete. Lo ha rivelato un media locale, pubblicando la foto di Brenton Tarrant.

“Non è stata ancora presa una decisione sul bando delle armi semi-automatiche”, così il procuratore generale David Parker ha commentato le dichiarazioni della premier neozelandese, che vuole cambiare alcune leggi su armi e frontiere. “Sarà necessario rivedere leggi su porto d’armi e controllo frontiere”, ha dichiarato la premier della Nuova Zelanda.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Black Friday, super sconto per abbonamento 12 mesi del PlayStation Plus

In super sconto l'abbonamento del PlayStation Plus per la settimana del Black Friday, con un prezzo fissato a 39,99...
spot_img