Arrestato il 37enne killer turco di Utrecht: ha agito per motivi personali, nel mirino una donna

ACQUISTI

È stato arrestato il killer turco, Gokman Tanis, 37 anni, che oggi ha aperto il fuoco a Piazza 24 ottobre, uccidendo 3 morti e 9 feriti, non sarebbe un attacco terroristico, ma l’uomo avrebbe agito per motivi personali, nel mirino una donna.

Alle ore 10:45 era uscita la notizia di una sparatoria ad Utrecht, con sospetto terrorismo, per via delle modalità, molto simili a passati attentati, con il killer che aveva tentato la fuga, ma che è stato, poi, fermato dalla polizia olandese.

Tanis avrebbe agito, come riferisce la polizia, per motivi familiari ed il fuoco sarebbe stato aperto nei confronti di una donna, ma avrebbe poi colpito anche passanti che si trovavano nella zona della fermata del tram. Un testimone ha confermato che si tratterebbe di un uomo conosciuto nel quartiere ed esclude, quindi, la pista terroristica. Inoltre l’attacco non è stato rivendicato dall’Isis, come di solito avviene in presenza di attacchi terroristici.

 

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 17 maggio: 3 mila casi positivi. Calo dei tamponi

I dati di oggi 17 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img