Modena, zia e nipote cadono dal decimo piano: si teme omicidio-suicidio. La madre: “Era una pazza”

ACQUISTI

Grave episodio a Modena, dove una donna e suo nipote precipitano dal decimo piano, morti sul colpo, sarebbe un gesto estremo della zia 47enne, ipotesi suicidio-omicidio.

Il palazzo si trova a Largo Montecassino, a Modena, mentre la donna sarebbe la sorella del padre del ragazzo. Pesanti le urla della madre: “Lo sapevo che era pazza, me lo ero immaginato”, le prime parole sentite dai vicini del quartiere.

Sul posto sono arrivati subito i soccorsi, tutto è accaduto poco dopo le 19, non c’è stato nulla da fare per le forze dell’ordine accorse sul posto. Le indagini sono iniziate per capire il movente della donna, al momento dell’accaduto sembra fossero soli nell’appartamento. I soccorsi sono stati chiamati dal vicino, che ha visto i corpi a terra. Secondo le forze dell’ordine il gesto è volontario, considerato che la porta della camera dove è avvenuto il fatto è risultata chiusa dall’interno. Nelle prossime ore potrebbero emergere ulteriori dettagli sulla vicenda.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Xiaomi Mi 11 Lite in offerta su Amazon: prezzo abbassato del 20%

Nelle ultime ore è stato messo in offerta lampo su Amazon lo smartphone Xiaomi Mi 11 Lite, con uno...
spot_img