Nave Ong si dirige verso l’Italia con 50 migranti, il Viminale chiude le acque territoriali

ACQUISTI

Una nave Ong battente bandiera italiana, la Mare Jonio, della “Mediterranea Saving Human”, ha soccorso 50 migranti in Libia e si sta dirigendo verso l’Italia. Il Viminale ha fatto sapere che è pronto a chiudere le acque territoriali.

All’interno della nave sono presenti 50 migranti, di cui 12 minori, soccorsi su un barcone in avaria in acque libiche. “Stiamo facendo rotta verso l’Italia, dove chiederemo un porto sicuro”, ha dichiarato un portavoce dell’Ong, Luca Casarini.

Le condizioni dei migranti sarebbero buone, come sostenuto dall’Ong, che ha un medico a bordo, il quale ha effettuato un primo esame sui migranti recuperati. L’Ong sostiene che non ci sono stati problemi con le motovedette libiche, le quali hanno lasciato soccorrere i migranti.

Il Viminale ha comunicato che è in scrittura una direttiva che possa bloccare le azioni delle Ong, ritenute dal ministero illegali. Questa direttiva dovrebbe impedire alle Ong di sbarcare in Italia se non vengono eseguite le procedure indicate.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 17 maggio: 3 mila casi positivi. Calo dei tamponi

I dati di oggi 17 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img