La nave Mare Jonio è a Lampedusa, ma c’è il divieto di sbarco

ACQUISTI

Ieri la nave Mare Jonio, battente bandiera italiana, dell’Ong “Mediterreanea Saving Human” aveva soccorso 49 migranti e si era diretta verso l’Italia.

Il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, non ha concesso l’autorizzazione allo sbarco, dopo che la nave aveva chiesto di sbarcare in un porto sicuro alle autorità italiane. Al momento è circondata dalla Guardia Costiera e dalla Guardia di Finanza.

Stando alle notizie arrivate questa mattina, la Guardia di Finanza avrebbe posto il divieto via radio di entrare nelle acque territoriali italiane. A bordo della nave ci sarebbe notevole tensione, dopo una trasversata con mare Forza 7. Salvini ha ribadito che “i porti erano e sono chiusi”. Differente il punto di vista del sindaco di Lampedusa, Totò Martello, che chiede di farli sbarcare: “Il porto è aperto, non è ancora stato autorizzato l’ancoraggio?”, così ha commentato il primo cittadino.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img