Nave Mare Jonio sequestrata, le persone sono sbarcate. La procura indaga per favoreggiamento

ACQUISTI

La Nave Mare Jonio è stata sequestrata ed i migranti sono stati fatti sbarcare. Per Salvini si tratta di “traffico di esseri umani”, mentre la Procura apre un fascicolo per favoreggiamento di immigrazione clandestina.

La nave era rimasta al largo del porto di Lampedusa per tutto il giorno, con la Guardia di Finanza che è intervenuta per bloccare la nave all’entrata delle acque territoriali italiane. Nel tardo pomeriggio è partito l’ordine di sequestro e la Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo per favoreggiamento,per il momento a carico di ignoti.

Gli esponenti dell’opposizione erano intervenuti sul caso, chiedendo lo sbarco dei migranti. Il sindaco di Lampedusa, Totò Martello, aveva dichiarato che il porto della sua città era aperto, portando ad esempio altri casi di barconi arrivati nei mesi scorsi.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img