Utrecht, trovata una nota in arabo nell’auto del killer

Da leggere

2 Giugno, polemiche per la manifestazione del centrodestra

Il centrodestra si è ritrovato in piazza oggi per la Festa della Repubblica, con un tricolore lungo...

Serie A, ecco il calendario per la ripartenza

Nella giornata di ieri è stato presentato ufficialmente il nuovo calendario della Serie A, proposto per la...

Nuovi casi di Ebola in Congo

Sono stati riportati nuovi casi di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo, con casi di decessi nella...
Piero Mangoni
Sindacalista appassionato di politica italiana e tutto quello che si muove nel paese e nel mondo. -- Via Gramigna 3, Ferrara 44122

Non è esclusa la pista terroristica nella sparatoria avvenuta ieri ad Utrecht, che ha causato 3 morti e 9 feriti, compiuta da Gokmen Tanis, 37 anni di origine turca. È stato rinvenuto un biglietto in arabo nell’auto dell’assalitore, con la scritta “Allah”, la polizia sta indagando ancora sul movente.

Sarebbero due le piste che la polizia sta seguendo, quella passionale, confermata ieri a causa di una denuncia che aveva subito Tanis ad inizio marzo, e quella terroristica, dopo il ritrovamento di un biglietto in arabo nella Renault Clio del killer.

La donna che lo ha accusato di stupro ha confermato le minacce ricevute, oltre al fatto che confermerebbe la teoria per la quale Gokmen Tanis stesse cercando di colpire la donna sul tram. “Ci siamo frequentati per anni, è un pazzo totale”, avrebbe affermato la donna alla polizia. Inoltre è emerso che Tanis faceva uso regolare di cocaina, come confermato dall’ex compagna.

SEGUICI SUI SOCIAL

2,792FansLike
2,360FollowersFollow
384FollowersFollow

Ultime notizie

2 Giugno, polemiche per la manifestazione del centrodestra

Il centrodestra si è ritrovato in piazza oggi per la Festa della Repubblica, con un tricolore lungo...

Serie A, ecco il calendario per la ripartenza

Nella giornata di ieri è stato presentato ufficialmente il nuovo calendario della Serie A, proposto per la ripartenza che è stata decisa...

Nuovi casi di Ebola in Congo

Sono stati riportati nuovi casi di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo, con casi di decessi nella città di Mbandaka, un cnetro...

Festa della Repubblica, Mattarella all’Altare della Patria

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deposto questa mattina una corona di alloro all'Altare della Patria in occasione della Festa della...

Coronavirus nel mondo, salgono i contagi a 6,3 milioni

Oggi sono stati comunicati i dati aggiornati a livello globale, con oltre 6,3 milioni di casi positivi e 377 morti nel mondo....

Altri articoli