La Camera dà il via libera al ‘Decretone’ su reddito e quota 100

ACQUISTI

La Camera ha approvato il Decretone, con 291 voti favorevoli e 141 voti contrari, la misura che contiene importanti modifiche di Lega e M5S al reddito di cittadinanza e quota 100.

Ora il testo dovrà passare al Senato per l’approvazione definitiva, che deve avvenire entro il 29 marzo, giorno in cui scadono i 60 giorni dalla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. All’interno del decreto c’è l’aumento del reddito di cittadinanza di 50 euro per le famiglie con disabili, oltre che i decreti attuativi riferiti al Reddito di cittadinanza e Quota 100 e quindi indispensabile per far partire ad aprile la misura simbolo del Movimento 5 Stelle.

Al momento sono arrivate circa 600 mila domande per il Reddito di cittadinanza, c’è tempo fino alla fine di marzo, per poter ricevere la risposta dell’Inps nelle prime settimane di aprile. L’erogazione del reddito è prevista per il mese di maggio.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 5 maggio: oltre 10 mila casi positivi. Salgono i tamponi

I dati di oggi 5 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img