Olanda, boom dei partiti populisti, governo non ha più la maggioranza

mark rutte elezioni olanda populisti

Le elezioni provinciali non sono andate bene per la coalizione di governo, guidata dal primo ministro Mark Rutte, che ha perso la maggioranza al Senato a vantaggio del partito populista di estrema destra, Forum per la Democrazia (FvD) di Thierry Baudet.

I dati arrivano dagli exit poll delle tv pubblica Nos, che ha fatto una stima dei seggi in Senato, dal quale si vede un calo dei seggi della coalizione di governo, che scende a 31, mentre la soglia per la maggioranza è 38.

Thierry Baudet è noto per le sue dichiarazioni su immigrati e donne, che polarizzano l’opinione pubblica, ma è riuscito a prendere 10 seggi al Senato, contro i 12 del partito Vvd di Mark Rutte. I verdi guadagnano 4 seggi rispetto alle elezioni precedenti, ma la coalizione di governo ora dovrà fare nuove alleanze per riformare una maggioranza.