Cdp emetterà dei ‘Panda Bond’ da vendere ad investitori cinesi per 650 mln

ACQUISTI

Un accordo a margine del memorandum “Via della Seta” che riguarderà gli investimenti cinesi in Italia, con Cassa Depositi e Prestiti che emetterà dei ‘Panda Bond’ dedicati ad investitori istituzionali che operano in Cina.

Lo Stato Italiano si impegna ad usare i proventi ottenuti dai ‘Panda Bond’, che sono stimati in 650 milioni di euro, per andare ad aiutare le imprese italiane. L’annuncio è stato dato da Cdp, che ha dichiarato di aver siglato un accordo con Bank of China Limited, per favorire lo scambio finanziario dei ‘Panda Bond’, che saranno emessi in valuta locale, cioè Renminbi (in totale 5 miliardi).

Oggi si è firmato il memorandum che favorirà l’interscambio commerciale tra Cina ed Italia, con diverse norme, non vincolanti, che vanno ad agire su merci, media e finanza. L’emissione dei ‘Panda Bond’ è un finanziamento ad hoc per favorire i rapporti commerciali nella Via della Seta.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 17 maggio: 3 mila casi positivi. Calo dei tamponi

I dati di oggi 17 maggio sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Nei...
spot_img