Torino, bloccati alcuni estremisti che volevano unirsi al corteo anarchico

ACQUISTI

Sono stati bloccati alcuni esponenti del “blocco nero”, un gruppo estremista che si voleva unire al corteo anarchico, munito di bombe carta, fumogeni ed altre tipologie di “arsenale”, come comunicato dalla Questura.

Ieri sono state fermate circa duecento persone, che secondo quanto riferito dal questore, Francesco Messina, facevano parte del cosiddetto “blocco nero”, l’ala più violenta del gruppo anarchico. Secondo la questura volevano attuare un piano di “devastazione”.

Nelle scorse settimane c’erano stati scontri a Torino, a seguito dello sgombero del Centro Sociale Asilo, che ha comportato dei disordini nel centro della città. Il centro della città è rimasto blindato per tutto il giorno ed il gruppo anarchico ha manifestato in corteo come previsto, senza danni o scontri con le forze dell’ordine.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Libri Scolastici 2022/2023 in offerta: la guida all’acquisto

Un nuovo anno scolastico è iniziato nelle classi degli studenti italiani, quello 2022/2023 che segna anche il ritorno alla...
spot_img